Washington, un milione di ossa finte contro i genocidi e per la pace in Siria

Pubblicato il 10 Giugno 2013 16:19 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2013 16:19

WASHINGTON (STATI UNITI) – Un milione di ossa finte in strada contro il genocidio e la guerra in Siria. Succede a Washington sul National Mall, il monumentale viale al centro della capitale degli Stati Uniti.

L’iniziativa “One Million Bones” è stata organizzata da attivisti, artisti e studenti (foto Ap/LaPresse)