Il wc che produce energia dalle feci: Bill Gates investe sul progetto

Pubblicato il 16 agosto 2012 19:58 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2012 19:58

CALIFORNIA – Brevettata in California la toilette che ricava energia dalle feci umane. Sponsor dell’operazione: Bill Gates. Il fondatore di Microsoft ha scommesso sull’invenzione e ha versato 100 mila dollari al “California Institute of Technology”, che ha realizzato il progetto.

Si tratta, nel dettaglio, di una toilette a energia solare che ricicla l’acqua e trae energia riutilizzabile dalla degenerazione dei rifiuti organici umani. La struttura prevede anche l’impianto di un pannello solare che produce l’energia necessaria per trasformare feci e urine in idrogeno. L’idrogeno può essere immagazzinato e riutilizzato come combustibile e generare altre forme di energia. L’acqua è invece depurata e recuperata per irrigare la toilette.

Il progetto ha vinto il premio della Bill e Melinda Gates Foundation, organizzazione no-profit che si sta occupando del terzo mondo: l’obiettivo della fondazione è quello di fornire servizi igienici “intelligenti” nei Paesi in via di sviluppo.

In queste realtà infatti la cronica carenza di toilette comporta problemi igienico-sanitari che sono ogni anno causa di morte di oltre un milione e mezzo di bambini sotto i cinque anni.

Inoltre, dicono i dati delle associazioni umanitarie, circa 2,6 miliardi di persone, pari al 40 per cento della popolazione mondiale non hanno accesso ai servizi sanitari e sono costretti a defecare all’aperto. Si tratta perlopiù di Paesi dell’Africa sub Sahariana e del Sud dell’Asia

‘E’ fondamentale – ha detto Gates – continuare a collaborare e favorire nuovi investimenti in questo settore. Molte dei progetti qui presentati contribuiranno a trasformare la nostra dipendenza dai tradizionali servizi igienici’.