foto notizie

Cnel, “#CiaoneMatteo”, trenini e champagne: su Twitter scoppia l’ironia FOTO

Cnel, #CiaoneMatteo, trenini e champagne su Twitter scoppia l'ironia10

Cnel, #CiaoneMatteo, trenini e champagne su Twitter scoppia l’ironia

ROMA – All’indomani del voto che ha bocciato la riforma costituzionale e spinto il premier Renzi ad annunciare le dimissioni, scoppia l’ironia su Twitter che commenta quella che è già stata ribattezzata “Rexit” (o Mattexit) con un grosso #CiaoneMatteo. L’hashtag conclude tutti i messaggi destinati a Renzi: “Su Matteo, non buttarti giù! Ti aspettano sempre i boys-scout di Rignano…”, gli consiglia un utente. Mentre un altro ne ‘approfitta’: “Adesso posso prenderla io la Maria Elena?”. E c’è anche chi ironizza anche sulla sua scarsa dimestichezza con le lingue straniere: “Renzi si dimette e promette che ne approfitterà per studiare finalmente l’inglese”.

Impegnati in un lunghissimo trenino, con un bicchiere di champagne in mano e sorridenti mentre intonano “Brigitte Bardot, Bardot..”: la rete immagina così gli impiegati del Cnel, salvati dal No al Referendum. Uno scenario talmente ludico che qualcuno propone di trascorrere la notte di Capodanno proprio al Cnel.

E impazzano i video mentre sono molti coloro che chiedono: “Sono aperte le assunzioni al Cnel?”. “Renzi si è dimesso – ironizza un utente – Non credevo che fosse così potente. La lobby del CNEL, intendo”.  Il sarcasmo del social network non risparmia nemmeno la ministra Maria Elena Boschi, autrice della Riforma che porta il suo nome: “Nel segreto dell’urna, Agnese ha votato contro la Boschi”.

 

 

 

To Top