Yuka, il cucciolo di mammut femmina di 38 mila anni esposto a Mosca FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 ottobre 2014 14:21 | Ultimo aggiornamento: 29 ottobre 2014 14:21

MOSCA – Yuka è un cucciolo di mammut in vita 38 mila anni fa. Questo baby mammut femmina, è in questi giorni esposta a Mosca dopo essere stata ritrovata nel 2010 tra i ghiacci della Yakutia.

Grazie al freddo che da quelle parti è particolarmente forte, i suoi tessuti molli e la sua pelliccia si sono preservati in maniera eccezionale. Ad oggi è probabilmente l’esemplare di mammut meglio conservato che sia mai stato scoperto. I ricercatori, ora vogliono studiare il suo cervello e il suo codice genetico.

Sul corpo, Yuka ha diverse ferite che fanno credere che la sua vita sia stata breve.Probabilmente è morta dopo essere scappata da un predatore e non si esclude che questo possa essere stato l’uomo.

(Foto Ap/LaPresse)