Perché l’operaio Arthur beve una pinta al giorno da 72 anni

Pubblicato il 12 settembre 2012 6:30 | Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2012 21:05

“Ho sempre lavorato sodo, facendo anche 80-100 ore a settimana e il pub era il mio solo divertimento e non ho mai voluto andare da un’altra parte. Del resto, vengo qui da tanti anni e spero di farlo ancora per un po’” 

Arthur Reid, operaio in pensione di Warmley, nel Gloucestershire. Ha compiuto 90 anni il 10 settembre. Da 72 anni, alle 3 in punto, entra nel pub Griffin per la sua pinta quotidiana di Courage (birra scura amara). Si calcola abbia scolato almeno 30 mila pinte, spendendo 82.500 sterline (quasi 104 mila euro).