Perché l’operaio Arthur beve una pinta al giorno da 72 anni

Pubblicato il 12 settembre 2012 6:30 | Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2012 21:05

“Ho sempre lavorato sodo, facendo anche 80-100 ore a settimana e il pub era il mio solo divertimento e non ho mai voluto andare da un’altra parte. Del resto, vengo qui da tanti anni e spero di farlo ancora per un po’” 

Arthur Reid, operaio in pensione di Warmley, nel Gloucestershire. Ha compiuto 90 anni il 10 settembre. Da 72 anni, alle 3 in punto, entra nel pub Griffin per la sua pinta quotidiana di Courage (birra scura amara). Si calcola abbia scolato almeno 30 mila pinte, spendendo 82.500 sterline (quasi 104 mila euro).

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other