“Matteo Renzi come Jerry Lewis, picchiatello inadeguato”. Gasparri: Italia ammasso di rovine

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 luglio 2015 8:10 | Ultimo aggiornamento: 27 luglio 2015 8:10
"Matteo Renzi come Jerry Lewis, picchiatello inadeguato". Gasparri: Italia ammasso di rovine

“Matteo Renzi come Jerry Lewis, picchiatello inadeguato”. Gasparri: Italia ammasso di rovine

ROMA – “Matteo Renzi ha ridotto l’Italia ad un ammasso di rovine”. Maurizio Gasparri va giù drastico: “Sicilia sull’orlo del fallimento causato da una conduzione isterica e fallimentare del Pd. Roma nelle mani di un incapace che porta al blocco perfino di bus e metro”.

Su Roma c’è da dire che Gasparri va un po’ fuori bersaglio. Artefice di Marino sindaco di Roma fu Pier Luigi Bersani, non Renzi, il cui candidato era Paolo Gentiloni, che sarebbe stato un ottimo sindaco, certo di gran lunga meglio di Marino. Prosegue la dichiarazione di Gasparri diffusa dalla agenzia Ansa:

“Scavi di Pompei chiusi, Alitalia in sciopero. Governo non in grado di dialogare con le forze sociali. Pd spaccato e privo di numeri che insegue l’ultimo Langella del Senato per restare a galla. Renzi più che un’Attila distruttore sembra il picchiatello interpretato da Jerry Lewis totalmente inadeguato. È questo il personaggio cui si ispira Crozza nella sua imitazione. Di Renzi presto resterà solo il ricordo di un incapace che ha fatto a pezzi l’Italia”.