Merkel: Ddr? Tutti studiavano per diventare fiorai, ma non c’erano soldi per i fiori

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 ottobre 2014 6:00 | Ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2014 18:09
Merkel: Ddr? Tutti studiavano per diventare fiorai, ma non c'erano soldi per i fiori

Merkel: Ddr? Tutti studiavano per diventare fiorai, ma non c’erano soldi per i fiori (LaPresse)

«Nella Germania dell’Est tutti i giovani studiavano per diventare fiorai, ma non c’erano abbastanza soldi per comprare fiori. Dobbiamo cambiare alcune regole per spendere meglio i fondi che l’Europa mette a disposizione dei governi».

MILANO – La frase, pronunciata dalla Cancelliera tedesca Angela Merkel al vertice sul lavoro a Milano, non sembra un’apertura a una modifica delle regole europee (leggi: allentamento dei vincoli di bilancio), così come l’ha interpretata Alberto D’Argenio su Repubblica, col beneficio del dubbio, perché parla di “Segnali, per ora poco chiari, su un futuro migliore. Anche se il presente resta inchiodato alle regole del Patto di Stabilità e del Fiscal Compact”.

Più probabile che la Merkel, da vera lady austerity, voglia dire che i fondi europei sono spesi male, sprecati per preparare le persone a mestieri inutili, quando poi mancano le persone formate per i mestieri che servono.

>>>Angela Merkel, la signora Biedenmeier che ha anestetizzato la Germania

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other