Paolo Villaggio, la bulimia, il vino e gli “zombi strafatti di coca”

Pubblicato il 9 agosto 2012 6:29 | Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2012 20:41

Paolo Villaggio, 80 anni a dicembre, 24 chili in meno di 12 mesi fa, attraversa l’estate nel giardino di casa: “Sono guarito dal diabete, meno rincoglionito che all’epoca della bulimia compulsiva e ho ripreso a dormire. Basta notti zingare, vino tracannato per tirar mattina, eterne file ai bagni dei locali da cui uscivano zombi strafatti di coca”.

Dall’intervista di Malcom Pagani a Paolo Villaggio, pubblicata sul “Fatto Quotidiano” del 28 luglio 2012

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other