Achille, il gatto che predice i risultati dei Mondiali 2018 in Russia

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 giugno 2018 15:04 | Ultimo aggiornamento: 17 giugno 2018 8:49
Achille, il gatto che predice i risultati dei Mondiali 2018 in Russia

Achille, il gatto che predice i risultati dei Mondiali 2018 in Russia

SAN PIETROBURGO – Anche i Mondiali 2018 in Russia hanno il loro “polpo Paul”. E’ un gatto, si chiama Achille e vive nel celebre museo Hermitage di San Pietroburgo, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] i cui sotterranei sono da secoli custoditi dai mici che proteggono dai topi le preziose opere d’arte.

Il gatto Achille è un micio sordo, come molti gatti bianchi con gli occhi azzurri, ma con un dono, o almeno così si dice: proprio perché non sente voci e rumori riesce a sentire il suo cuore. Almeno così la pensa la veterinaria che lo segue, la dottoressa Anna Kondratyeva, che ha in cura tutti i gatti dell’Hermitage.

Come il polpo Paul in occasione dei Mondiali di calcio in Sudafrica nel 2010, così Achille si sta preparando a predire i risultati delle partite di questi mondiali. Non di tutte, però, ma solo di quelle che si giocheranno a San Pietroburgo.

Achille dovrà pronosticare la squadra vincente scegliendo tra due ciotole di cibo con i colori delle bandiere delle squadre che si sfideranno. Del resto Achille non è nuovo a previsioni simili: secondo quanto riferisce il sito del museo, infatti, ha azzeccato i risultati delle partite della Confederations Cup giocate a San Pietroburgo, compresi i pareggi.

Per tutta la durata dei Mondiali Achille, che in patria e non solo è già diventato una star, lascerà i suoi compagni del celebre museo per trasferirsi al caffè Repubblica Cat, dove vivrà per tutta la durata del torneo. Facendo le previsioni per gli incontri proprio come il polpo Paul.