Aidaa, appello a Salvini: “Scarpe anti-caldo per i cani poliziotto”

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 agosto 2018 15:49 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2018 15:49
Aidaa, appello a Salvini: "Scarpe anti-caldo per i cani poliziotto"

Aidaa, appello a Salvini: “Scarpe anti-caldo per i cani poliziotto”

ROMA – Scarpe anti-caldo per i cani poliziotto. Le chiede l’Aidaa (Associazione Italiana Difesa Animani e Ambiente) che lancia un appello al ministro dell’Interno Matteo Salvini. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]. Come già accade a Zurigo, dove sono state introdotte apposite babbucce per gli amici a quattro zampe delle forze dell’ordine costretti a camminare sull’asfalto rovente, l’Aidaa chiede a Salvini di usare la stessa benevolenza con i cani di casa nostra.

Lorenzo Croce, presidente Aidaa, spiega: “Esiste una sola e semplice regola, se non si riesce ad appoggiare il dorso di una mano per cinque secondi sull’asfalto quello è troppo caldo per le zampe di fido, quando la temperatura come in questi giorni supera i 30 gradi – continua Croce- quella dell’asfalto arriva a 57 gradi con il rischio reale di ustioni per le zampe dei nostri amici a quattro zampe”.

I cani regolano la temperatura del corpo attraverso la respirazione: di qui il tipico ansimare e la perdita di liquidi quando il clima è molto caldo. “Per questo oltre alle scarpette- conclude Croce- è molto importante metter loro a disposizione acqua a sufficienza.”