Alcamo (Trapani), 3 bambini rischiano di annegare per il mare grosso: cani bagnino li salvano

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Agosto 2019 17:45 | Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2019 17:45
cani bagnino

I cani bagnino ad Alcamo e i bambini soccorsi (foto Facebook)

ROMA – Tre bambini di 7,8 e 10 anni rischiano di annegare ad Alcamo Marina, in provincia di Trapani. Per salvarli intervengono i bagnini a quattro zampe: si tratta di 3 cani labrador in servizio nella spiaggia libera della località siciliana.

Malgrado il mare grosso, i tre bambini si erano allontanati pericolosamente al largo: “Ad un tratto, una delle due bambine, a circa 60 metri dalla riva, viene sovrastata da un’onda e scompare per qualche istante tra la schiuma”, raccontano sulla pagina facebook della Sics, la Scuola italiana dei cani da salvataggio.

“I labrador sono tornati a riva con i bambini accolti da un lungo applauso della folla”, si legge sempre sul social network. Conclude la nota: “Per le Unità Cinofile Sics di Alcamo Marina, fortemente volute dall’amministrazione comunale e diventate ormai un punto di riferimento, si tratta del terzo soccorso di rilievo dall’inizio della stagione”.

I cani della Sics operano, sempre in Sicilia, anche a Mondello e in una trentina di postazioni in tutta Italia tra cui Ostia, il quartiere di Roma che si affaccia sul mare. Qui, nei giorni scorsi i cani hanno salvato una bimba di 14 anni in forte difficoltà. 

Fonte: Facebook, Corriere della Sera