Alghero, cane chiuso in un sacco e gettato da un ponte

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 maggio 2018 12:59 | Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2018 12:59
Alghero, cane chiuso in un sacco e gettato da un ponte

Alghero, cane chiuso in un sacco e gettato da un ponte (Foto Facebook @CanilePrimavera)

ALGHERO –  Prima ha investito o picchiato il cane, poi lo ha infilato in un sacco di iuta e lo ha gettato da un ponte, facendogli fare un volo di sei metri che per poco non l’ha ucciso. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Ma adesso rischia un anno e mezzo di carcere e trentamila euro di multa per maltrattamenti sugli animali, se verrà trovato.

E’ caccia all’uomo ad Alghero. Qui, vicino al ponte sul Rio Barca, un cane è stato chiuso dentro ad un sacco e buttato come fosse della spazzatura.

Per fortuna, però, il cane non è morto e con i suoi latrati ha attirato l’attenzione di alcuni passanti che l’hanno subito soccorso, per poi chiamare i carabinieri.

Il povero animale è stato subito liberato dal sacco in cui era stato chiuso ed è stato poi portato al pronto soccorso veterinario della Facoltà di Veterinaria, spiega Fanpage.

Sul caso è stata aperta una inchiesta: si cerca chi ha commesso questo orribile gesto, che è anche un reato. A dare la notizia è stato per primo il canile Primavera di Alghero:

“Quando non c’é un limite. È successo oggi, in pieno giorno. È stato o picchiato o investito… ma probabilmente non bastava un gesto tanto schifoso, allora per finire, lo hanno lanciato da un ponte. Noi non abbiamo parole, il cane è vivo (per miracolo), è stato soccorso e ricoverato immediatamente. Stasera sapremo meglio le sue condizioni. Chiediamo però a chiunque avesse visto qualcosa di avvisare noi o la compagnia barracellare di Alghero…perché un gesto simile non può passare nel dimenticatoio e chi lo ha commesso deve pagare”.