Arizona, salta la recinzione per un selfie con un giaguaro e viene aggredita

di Caterina Galloni
Pubblicato il 12 marzo 2019 5:00 | Ultimo aggiornamento: 11 marzo 2019 20:32
Selfie col giaguaro nel parco in Arizona: viene aggredita

Arizona, salta la recinzione per un selfie con un giaguaro e viene aggredita

PHOENIX – Un selfie che poteva costare la vita a una donna di 30 anni che al Wildlife World Zoo, Acquarium & Safari Park, struttura di Litchfield Park in Arizona, ha scavalcato le recinzioni per scattare una foto insieme a un giaguaro femmina. La reazione del felino non è stata esattamente amichevole: l’ha aggredita con le zampe anteriori procurandole profonde lacerazioni a un braccio. 

La direzione dello zoo ha comunque precisato che il giaguaro non sarà abbattuto, in questo caso quanto è accaduto è piena responsabilità della donna che comunque non è in pericolo di vita. Episodi d’incoscienza che non sono così rari: in India, a Chhatbir, Punjab, nel mese di gennaio un visitatore dello zoo che aveva scavalcato il recinto alto 6 metri è stato aggredito da due leoni, la femmina Shelpa e il maschio Yuvraj. Si è salvato graziee alla prontezza del personale dello zoo accorso alle sue urla.

Fonte: Daily Star