Aurora Ramazzotti: “Marciapiedi pieni di feci di cane, ne pesto sempre una”. Animalisti dell’Aidaa: “E le cicche di sigarette?”

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Febbraio 2020 15:13 | Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2020 15:13
aurora ramazzotti ansa

Aurora Ramazzotti (foto Ansa)

MILANO – Aurora Ramazzotti denuncia al TgCom che, ogni giorno nella via dove abita, ci sono decine di cacche di cane che a suo dire non vengono raccolte e che quindi la obbligano a fare lo slalom finendo immancabilmente per calpestarne una.

A queste dichiarazioni risponde il presidente dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente (Aidaa) Lorenzo Croce: “Premesso che chi non raccoglie la cacca dei cani è un incivile ritengo le parole della signorina Aurora Ramazzotti (figlia della conduttrice Michele Hunziker e del cantante romano Eros Ramazzotti ndr) perlomeno un po esagerate, visto che sui marcipiedi di Milano si trovano con maggiore facilità i mozziconi e le cicche di sigarette ed altri vari rifiuti di origine umana tra cui le sputazzate per terra. Mi piacerebbe fare una passeggiata dove la signorina dice di vedere le cacche dei cani e contarle con lei insieme agli altri rifiuti- conclude Croce – se ha ragione lei prometto solennemente di tenerle pulita la via di casa dalle cacche dei cani personalmente per un mese”. 

Fonte: Aidaa