YOUTUBE Australia, camper invaso da acqua piovana: passano notte sul tetto per scampare ai coccodrilli

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2018 16:51 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2018 16:51
 Australia, camper invaso da acqua piovana: costretti a passare la notte

Australia, camper invaso da acqua piovana: costretti a passare la notte

BRUCE – Tre ragazzi britannici in viaggio per l’Australia hanno sostato nella notte in un parcheggio a Bruce, a sud di Cairns, nel Queensland Australiano. La mattina dopo si sono ritrovati con l’acqua piovana che ha invaso tutto il camper, con loro che sono stati costretti a salire sul tetto del mezzo per chiedere soccorso. La zona è infestata da coccodrilli da acqua salata: uno dei tre, subito dopo che l’acqua ha invaso il mezzo, ne ha visto uno aggirarsi nei paraggi. Da qui la decisione di salire in  cima al camper senza aver tempo di mettersi nulla addosso, nemmeno una camicia.

I tre sono ex studenti dell’Eton College e stanno trascorrendo un periodo in Australia dopo essersi diplomati e prima di cominciare l’università (stanno nel cosiddetto “anno sabbatico”). Ed Talbot, 19 anni, Tom White e Tom Vare, entrambi di 18 anni, avevano parcheggiato il loro veicolo  in un parcheggio lunedì notte. Mentre dormivano, verso le 5 di mattina, hanno notato l’acqua aveva raggiunto i tre quarti del camper e così sono stati costretti a chiamare i servizi di emergenza.

Tom White, secondo quanto riporta il Daily Mail, avrebbe voluto nuotare per mettersi al sicuro abbandonando là il camper. Gli altri lo hanno messo in minoranza e White ha deciso di restare là fino all’arrivo dei soccorsi il martedì mattina, dopo una notte “fredda e umida”.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other