Bali, delfini privati dei denti per farli nuotare coi turisti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 maggio 2018 12:24 | Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2018 12:24
Delfini senza denti per far divertire i turisti in Indonesia

Bali, delfini privati dei denti per farli nuotare coi turisti

BALI – Gli animali selvatici sono tra le principali attrazioni di Bali in Indonesia e sono anche vittime di terribili maltrattamenti in nome del turismo. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] I delfini vengono tenuti in gabbie troppo strette e vengono privati dei denti, per evitare che durante le nuotate coi turisti possano morderli o ferirli. Anche gli elefanti vengono addestrati duramente e traumatizzati, per offrire al turista un animale docile da cavalcare.

Un lato oscuro del turismo, così lo definisce Giulia Merlo su La Stampa, quello che emerge dalle isole indonesiane di Bali, Lombok e Gili Trawangan, dove oranghi, delfini, elefanti e altri animali vengono tenuti in cattività col solo scopo di intrattenere l’uomo:

“L’associazione nonprofit World Animal Protection ha analizzato 26 di queste strutture e ha tratteggiato un’immagine raccapricciante di come gli animali vengono trattati ogni giorno. Tenuti senza nemmeno soddisfare le loro prime necessità, tutte le specie soffrono molto, costrette in gabbie, incatenate o costrette a interagire con gli umani, senza alcuna cura veterinaria e nutrizione adeguata.

Oltre 1500 animali sono trattati così e in particolare i delfini, che vengono tenuti in vasche troppo piccole per loro e addirittura gli vengono rimossi i denti, in modo che non possano mordere o fare del male ai turisti che si immergono con loro. Anche gli elefanti soffrono un destino terribile, addestrati e traumatizzati con addestramenti dolorosissimi.

“E’ una tragedia: Bali è una meta meravigliosa per i turisti, ma il modo in cui vengono trattati gli animali rende il tutto grottesco e terribile”, ha detto l’amministratore del WAP, Steve McIvor. “Dietro un paradiso sulla terra, la sua economia fondata sul turismo sfrutta il suo patrimonio faunistico. Noi oggi abbiamo l’obiettivo di disincentivare i turisti a frequentare luoghi come questo”. E speriamo che davvero la sensibilizzazione sullo stato degli animali selvatici induca ad un turismo più consapevole, soprattutto ora che arriva l’estate”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other