YOUTUBE Brasile, squalo gli stacca il pene: muore dissanguato a 18 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 giugno 2018 12:57 | Ultimo aggiornamento: 6 giugno 2018 13:00
Brasile squalo attacca pene

Brasile, squalo gli stacca il pene: muore dissanguato a 18 anni

RECLIFE – A soli 18 anni è stato attaccato e ucciso da uno squalo nelle acque [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] della spiaggia di Piedade vicino a Recife, sulla costa nord-orientale del Brasile.

La vittima si chiamava Jose Ernestor da Silva: il ragazzo è stato attaccato nella zona inguinale. Il pescecane gli ha staccato a morsi il pene.

I bagnini  avevano avvertito il diciottenne sui pericoli dicendogli di avvicinarsi al bagnasciuga a seguito della segnalazione della possibile presenza di squali nelle acque. Il giovane però, a quanto pare, non ha dato retta alle segnalazioni dei bagnini.

Sul web sono stati pubblicati diversi video, sconsigliati al pubblico più sensibile. Nelle immagini si vedono i bagnini entrare  in acqua per salvarlo e trascinarlo sulla sabbia. Jose è stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove i medici gli hanno amputato la gamba sinistra e le vene sono state riattaccate al suo pene in un’operazione durata tre ore. Mentre cercavano di arrestare l’emorragia,  il ragazzo è morto.

Il direttore generale dell’ospedale, Miguel Arcanjo, ha detto ai giornalisti che Jose aveva già perso molto sangue.