Caprone viene schiaffeggiato dai bagnanti sulla spiaggia di Cabras in Sardegna VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 agosto 2017 16:16 | Ultimo aggiornamento: 29 agosto 2017 16:16
Caprone viene schiaffeggiato dai bagnanti sulla spiaggia di Cabras in Sardegna

Caprone viene schiaffeggiato dai bagnanti sulla spiaggia di Cabras in Sardegna

CABRAS – Una capra voleva rinfrescarsi in acqua a Capras, nel mare sardo della penisola del Sinis. Qualcuno tra i bagnanti non ha però gradito la presenza molto probabilmente per paura, ed ha cercato in tutti i modi di allontanare l’animale prendendolo letteralmente a schiaffi.

L’enorme caprone bianco si chiama Willy. Si tratta del simbolo di Capo San Marco ed è un’attrazione per i tanti turisti che raggiungono la Caletta che fa parte del comune di Cabras. Non si tratta dunque di un caprone qualunque e quindi quanto accaduto non è piaciuto affatto al popolo del web che si è fortemente indignato dopo aver visto il filmato postato sul web.

Il bagnante infastidito ha cercato di allontanarlo dal suo ombrellone prendendolo a schiaffi. Moltissimi si sono indignati ma c’è anche chi ha difeso il bagnante. Si tratta di Giovanni Contini dell’Enpa (Ente nazionale protezione animali), secondo il quale non si è trattato di maltrattamento:

“Il signore giustamente ha cercato di difendersi, oltretutto rischiando di essere colpito. Quel caprone è molto violento, già diverse volte ha aggredito alcune persone. Il mio consiglio è quello di chiamare la polizia locale o la Forestale per allontanare la capra dalla zona dove solitamente ci sono i bagnanti”.