Chantek è morto: addio all’orango che aveva imparato la lingua dei segni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 agosto 2017 14:40 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2017 14:41
Chantek è morto: addio all'orango che aveva imparato la lingua dei segni

Chantek è morto: addio all’orango che aveva imparato la lingua dei segni

ROMA – L’orango Chantek che aveva imparato la lingua dei segni è morto. Il povero orango è stato uno dei primi tre primati ad imparare la lingua dei segni insieme al gorilla Koko e alla scimpanzé Washo e si è spento a 39 anni nello zoo di Atlanta, in Georgia.

Chantek era diventato “famoso” dopo il documentario del 2014 in cui era stato definito “la scimmia che è andata al college”. L’orango soffriva di problemi cardiaci che si sono aggravati fino alla morte, scrive Il Mattino:

“La sua insegnante è stata Lyn Miles, antropologa e attivista in difesa dei diritti degli animali, con cui ha vissuto per nove anni insieme. Ha imparato non solo a comunicare grazie al linguaggio dei segni, ma anche a pulire la sua stanza e a memorizzare il percorso stradale che va dall’ateneo di Miles fino a un ristorante nei dintorni. Era, però, molto timido fanno sapere i responsabili dello zoo: non comunicava con tutti, ma solo con coloro che conosceva. Agli altri riservava vocalizzazioni e gesti che usano tutti gli altri oranghi”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other