Dramma al circo, il domatore Valentine Bulich è stato sbranato da un orso: non l’ha riconosciuto perché indossava la mascherina

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 19 Ottobre 2020 12:47 | Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre 2020 12:47
Dramma al circo, il domatore Valentine Bulich è stato sbranato da un orso: non l'ha riconosciuto perché indossava mascherina

Dramma al circo, il domatore Valentine Bulich è stato sbranato da un orso: non l’ha riconosciuto perché indossava la mascherina (foto Ansa)

Valentine Bulich, domatore del circo di Mosca, è stato sbranato da un orso che non lo aveva riconosciuto perché indossava la mascherina.

Dramma al Great Moscow State Circus dove il  domatore Valentine Bulich  è stato sbranato da un orso che non lo aveva riconosciuto perché indossava la mascherina.

Bulich era il suo domatore di fiducia, aveva un gran rapporto con l’animale ma la mascherina gli è stata fatale.

Infatti l’orso lo ha scambiato per un intruso nella sua gabbia, non lo aveva riconosciuto perché aveva il volto coperto dalla mascherina protettiva per il coronavirus.

Diciamo un paio di cose a riguardo. La prima è che le norme Covid vietano ai circensi di introdursi nelle gabbie degli animali, la seconda è che invece è una routine in ogni circo del mondo.

Perché il domatore non deve solamente addestrare l’animale, deve anche pulire gli ambienti dove vive.

E Bulich lo faceva sempre. Ma questa volta qualcosa è andato storto, per usare un eufemismo…

Dopo aver pulito la gabbia, Bulich stava uscendo ma proprio in quel momento è stato aggredito dall’animale che lo ha sbranato strappandogli anche il cuoio capelluto. 

Quando è arrivato all’ospedale di Mosca, il domatore era già morto… Non è la prima volta che accade nei circhi ma questa volta il noto domatore è stato tradito dalla mascherina  (fonte The Sun).