Custode attaccata da tigre nello zoo di Kaliningrad lotta tra la vita e la morte FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 novembre 2017 12:53 | Ultimo aggiornamento: 6 novembre 2017 12:54

KALININGRAD – Typhoon è una tigre che ha da poco compiuto 16 anni. L’animale vive nello zoo di Kaliningrad in Russia: domenica 5 novembre questa tigre siberiana si è scagliata contro un custode donna della struttura nella quale è ospitata ferendola gravemente.

Il tutto, come riporta il Daily Star, è avvenuto davanti gli occhi inorriditi dei visitatori, che oltre a non farsi scappare la possibilità di immortalare quella scena straziante, hanno cominciato a lanciare diversi oggetti verso l’animale con l’intento di liberare la presa.  Le immagini mostrano l’animale scagliarsi contro la guardiana, che intanto aveva cominciato a urlare e a dimenarsi. Typhoon è uscito accidentalmente dalla sua gabbia, che era stata lasciata aperta quando gli è stato consegnato il cibo.

La donna, trasportata immediatamente in ospedale, è stata medicata, riportando numerose ferite su tutto il corpo. Si trova attualmente nel reparto di terapia intensiva in un  ospedale della città, ma le sue condizioni starebbero lentamente migliorando.

“Aveva il viso che le sanguinava”, ha riferito un testimone. I colleghi della donna non erano presenti al momento dell’attacco. La tigre, una volta lasciata la sua preda, è stata sedata. Dallo zoo fanno sapere che “l’animale non ha mai mostrato alcun segno di aggressività. Non ha mai fatto del male a nessuno. Quello che è successo oggi è inspiegabile”. L’autorità giudiziaria locale ha intanto voluto aprire un’inchiesta per vederci chiaro.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other