Elefantessa incinta muore in India: uccisa con un ananas pieno di petardi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Giugno 2020 10:29 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2020 10:29
Elefantessa incinta muore in India: uccisa con un ananas pieno di petardi

Elefantessa incinta muore in India: uccisa con un ananas pieno di petardi

ROMA – Una femmina di elefante incinta è morta dopo alcuni giorni di agonia in un fiume in India. Aveva mangiato un ananas pieno di petardi che è esploso, provocandole ferite alla bocca e alla pancia. Morto anche il cucciolo che doveva nascere pochi mesi dopo.

L’elefantessa era selvatica ma era uscita dalla foresta del Silent Valley National Park, per cercare da mangiare. L’animale si era avvicinato a un villaggio in cerca di cibo. Qualcuno aveva imbottito un ananas con de petardi e glielo ha offerto e lei lo aveva mangiato. L’esplosione le aveva provocato gravi ferite alla bocca e alla pancia.

Il personale veterinario ha raggiunto il posto per tentare il tutto per tutto, ma non c’è stato nulla da fare e, purtroppo, l’animale è morto. Nemmeno l’aiuto di altri 2 elefanti deve averla smossa, probabilmente per il dolore, nel farsi curare uscendo dall’acqua. 

Un agente forestale, Mohan Krishnan, ha raccontato alla stampa che la futura mamma elefante è morta alcuni giorni dopo l’esplosione, in piedi in un fiume nel nord del distretto di Malappuram nel Kerala.

“Si fidava di tutti”, ha scritto Mohan Krishnan mentre descriveva in dettaglio l’incidente su Facebook.

“Quando l’ananas che ha mangiato è esploso, deve essere stata scioccata, non pensando a se stessa ma al piccolo elefante che avrebbe dovuto partorire tra qualche mese”.

“Aveva bisogno di ricevere l’addio che meritava”, ha aggiunto Mohan Krishnan, lamentando la morte dell’elefante. “Per questo, l’abbiamo portata all’interno della foresta con un camion”.

“Si poteva percepire la sua tristezza. L’abbiamo cremata e ci siamo inchinati davanti a lei e abbiamo pregato”, ha aggiunto l’agente forestale.