Formica kamikaze, esplosiva e tossica scoperta sull’isola del Borneo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 aprile 2018 8:51 | Ultimo aggiornamento: 26 aprile 2018 8:52
Formica kamikaze, esplosiva e tossica scoperta sull'isola del Borneo

Formica kamikaze, esplosiva e tossica scoperta sull’isola del Borneo

ROMA – E’ stata scoperta sull’isola del Borneo una nuova specie di formica esplosiva. Sì, la Colobopsis explodens, quando è attaccata o è attaccata la colonia di formiche cui appartiene, contrae fortemente la parete dell’addome fino a farlo esplodere.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

E’ una tecnica di difesa: dall’addome escono delle secrezioni tossiche. La formica kamikaze protegge così i suoi simili, un sacrificio non sconosciuto ai biologi. Solo che questa specie è più interessante per la facilità con cui la Colobopsis si fa esplodere.

Non si tratta della prima formica “esplosiva” che viene scoperta, ma la nuova specie è considerata molto interessante dai ricercatori perché riesce a farsi «detonare» con molta facilità. Questo fenomeno resta «molto raro in natura» e solo pochissimi insetti che vivono in colonie (come formiche e api) sono note per sacrificarsi in questa maniera, ha spiegato la ricercatrice Laciny. «La colonia è come un super organismo, di cui la formica in quanto singola non è altro che una cellula con un ruolo ben preciso da svolgere», ha aggiunto la scienziata. (La Stampa)

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other