YOUTUBE Gabbiano attaccato in acqua dal polpo: il bagnante lo salva

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 12 marzo 2019 18:13 | Ultimo aggiornamento: 12 marzo 2019 18:20
gabbiano polpo

Gabbiano attaccato in acqua dal polpo: il bagnante lo salva

ROMA – I gabbiani sono degli ottimi predatori. Questo uccello presente ormai da tempo in gran numero anche nelle nostre città, in realtà ama il mare come proprio terreno di caccia.

Una volta in acqua, però, il gabbiano deve stare attento a non diventare a sua volta preda. Chi potrrebbe dare del filo da torcere è ad esempio il polpo, che è in grado di afferrarlo e bloccarlo con i suoi tentacoli. Una volta preso, il gabbiano rischia poi di morire asfissiato a causa della forza dei tentacoli. 

E’ proprio quello che è accaduto ad un gabbiano che si trovava su una spiaggia a sud della Baia di Thompson in Australia, nei pressi dell’isola di Rottnest. Stuart Love, un uomo che si trovava a sua volta sulla spiaggia, ha assistito alla scena ed ha deciso di intervenire salvando l’uccello.  

Come riporta il Maritime Herald, l’episodio è avvenuto venerdì 8 marzo. Un amico di Stuart ha pubblicato sul web un brevissimo filmato che mostra il momento in cui il polpo lascia il gabbiano. Le immagini sono diventate virali in pochissimo tempo e Stuart Love ha dichiarato: “Non avrei mai pensato che un polpo fosse in grado di uccidere un grosso animale come un gabbiano, eppure ho scoperto che si tratta di qualcosa molto comune. Se non fossi intervenuto io, quel gabbiano sarebbe sicuramente morto”.

Fonte: Leggo