Gallo sopravvive con mezza testa, i veterinari: “E’ un guerriero”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 marzo 2018 5:45 | Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2018 8:35
Un gallo decapitato in Thailandia è sopravvissuto

Gallo sopravvive alla decapitazione, i veterinari: “E’ un guerriero”

Un gallo con una parte del cranio amputata è riuscito a sopravvivere e ora è stato preso in cura da una veterinaria che l’ha definito “un autentico guerriero”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela.

Il povero animale è stato trovato nel distretto di Mueang Ratchaburi nella provincia di Ratchaburi, Thailandia centrale; la foto mostra il volatile con un moncone insanguinato ma in qualche modo, si regge ancora sulle zampe, scrive il Daily Mail. La veterinaria, Supakadee Arun Thong, che ha adottato il bipede, l’ha nutrito e curato con gli antibiotici a un giornale locale ha riferito che teme possa perdere la lingua poiché continua a seccarsi.

Non è chiaro in quali circostanze il gallo abbia perso parte della testa, ma i locali sostengono che potrebbe essere stato attaccato da un altro animale. Supakadee è preoccupata: “Chi lo adotterà e se ne prenderà cura? Avrà bisogno di cure per tutta la vita. Devo ammettere che questo gallo è un vero guerriero”. Il gallo con mezza tsta sopravvissuto più a lungo, si ritiene sia Mike: dopo la mutilazione avvenuta nello Utah, USA, riuscì ad andare avanti per ben 18 mesi, dal 1945 al 1947.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other