Gatto, i posti più bizzarri in cui si mette: nell’asciugatrice, dentro al cestino….FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 febbraio 2019 17:25 | Ultimo aggiornamento: 8 febbraio 2019 20:55
Gatto, i posti più bizzarri in cui si mettono: nell'asciugatrice, appesi allo scheletro (finto) 10

Il gatto nell’asciugatrice

ROMA – Chiunque abbia un gatto sa quanto a volte sia strano. Il nostro animale domestico comincia magari a correre per casa senza motivo e si mette a dormire in posizioni scomode.

Molti, non appena vedono il loro micio in una posizione bizzarra, si armano di cellulare e scattano una foto.

Heloisa è una blogger brasiliana che su Twitter è conosciuta come @poorlycatdraw. Il profilo della ragazza è dedicato praticamente solo ai cani e ai gatti: Heloisa, recentemente ha chiesto ai suoi follower di pubblicare immagini che mostrano le posizioni più assurde scelte dai gatti per dormire ed anche solo per riposarsi. 

Quello che ne viene fuori è il Daily Mail che ha pubblicato gli scatti più divertenti. Scatti che Blitz quotidiano vi riprone in fondo all’articolo. Il più curioso è senza dubbio quello di Maureen Berg che vive a Berkeley in California: la Berg ha condiviso uno scatto in cui il suo gatto stringe tra le zampe uno scheletro (ovviamente finto).

Non male anche Agatha Phillips, una studentessa di un’università della Pennsylvania che mostra il suo micio nascosto nell’asciugatrice. Un altro micio appare mentre si riposa all’interno di un cestino stile Ikea, un altro si posiziona vicino a dei finti pescetti e non permette a nessuno di avvicinarsi. Un altro invece ha evidentemente paura di viaggiare in auto e viene fotografato con il muso terrorizzato sulla testa della sua padrona. 

 A volte però, non bisogna fraintendere. Il gatto che ama l’asciugatrice è solo perché magari ha freddo e quello è un luogo caldo. I gatti sono infatti molto indipendenti: a differenza dei cani, ad esempio, sono loro a scegliere se attirare le nostre attenzioni chiedendoci delle coccole. Quindi la scelta di questo o di quel luogo potrebbe essere solo “climatico”. L’asciugatrice è calda, vicino alla poltrona dello scheletro magari passa una corrente d’aria che rende il luogo più caldo o più freddo, e così via.