“Gatti e cani indemoniati? Esistono”. Parola di esorcista

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 marzo 2018 10:30 | Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2018 10:31
L'esorcista avverte: "Esistono anche cani e gatti indemoniati"

L’esorcista avverte: “Esistono anche cani e gatti indemoniati”

“Anche cani e gatti possono essere indemoniati”: parola di esorcista. A dirlo, intervenendo a Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, è don Antonio Mattatelli, sacerdote che da anni si occupa di esorcismi.

Con i conduttori Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, don Mattatelli ha parlato dell’aumento della domanda di esorcismi: “Non è che sono pochi gli esorcisti, è che non siamo mai stati molti ed è aumentata la domanda. Non sono tanti i sacerdoti adatti, è un campo un po’ particolare questo. Molti preti hanno paura di fare gli esorcisti, la paura è un sentimento umano e i preti sono uomini. Può starci, anche perché per diverso tempo non si è parlato tanto del demonio nella teologia e anzi alcune teologie di matrice nord-europea affermavano che il demonio fosse un mito, un simbolo. Invece Satana esiste”.

Il sacerdote si dice convinto che anche cani e gatti possano essere indemoniati: “Il male può possedere le persone, ma anche le cose. Quando prende le persone si chiama possessione diabolica, quando prende le cose, i luoghi o gli animali si chiama infestazione diabolica. Anche cani e gatti possono essere imprigionati dal maligno. Ci sono stati casi di animali posseduti. Ho visto anche case infestate. Ho pregato in case in cui si erano compiuti riti esoterici e spiritici. E in un locale che era utilizzato per compiere aborti. Per questo c’era la presenza del maligno”.