Gattino malato e anemico salvato dall’amore della sua Hannah

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 gennaio 2018 12:51 | Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2018 12:51
gattino-malato

Gattino malato e anemico salvato dall’amore della sua Hannah

La storia di Small Fry è una di quelle storie che fanno ben sperare. Il micino è stato trovato da Hannah Shaw quando, cucciolo, pesava appena 170 grammi. Era nato con una grave anemia e un soffio al cuore, e per lui le speranze di sopravvivere erano davvero poche. Ma l’amore di Hannah gli ha regalato una nuova vita.

Il piccolo Small Fry aveva una grave infezione alle vie respiratorie superiori. Dopo alcune analisi gli sono stati diagnosticati anche un soffio al cuore e una anemia. Così il micino si è dovuto sottoporre a cure importanti, le uniche in grado di salvargli la vita. Ma grazie alla sua amica umana è riuscito a superare questo calvario.

In tutto questo percorso Hannah non l’ha mai abbandonato: “Tenendolo in mano potevo contare tutte le sue ossa. Quando ha iniziato a cercarmi, è stato emozionante”.

Dopo solo una settimana di medicine e integratori Small Fry era diventato un altro: non solo si era irrobustito, ma anche il suo carattere era diventato più forte e giocherellone. Alla fine, dal momento che Hannah non poteva tenerlo, Small Fry è stato adottato insieme alla sua sorellina Poutine da una famiglia che li ha accolti entrambi. “Non è stato facile dirgli addio, ma è stata una grande gioia per me quando ho visto la famiglia che li avrebbe accolti”, ha ammesso Hannah.

I nuovi amici umani di Small Fry hanno capito subito il piccolo tesoro che avevano adottato: “Siamo così grati di avere nelle nostre vite due gatti così teneri, la testimonianza vivente di come anche gli esemplari più vulnerabili possono avere un radioso futuro”.