Gatto si nasconde in uno scatolone e viene spedito a 1.200 km da casa

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Dicembre 2018 14:52 | Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2018 14:52
Gatto si nasconde in uno scatolone e viene spedito a 1.200 km da casa

Gatto si nasconde in uno scatolone e viene spedito a 1.200 km da casa

VANCOUVER – E’ finito in una scatola che è stata spedita a 1.200 chilometri di distanza da casa, e quando ormai i suoi padroni lo avevano dato per perso, fuggito chissà dove magari durante un momento di distrazione con la porta di casa aperta, lui è riapparso. E’ accaduto a Baloo, un gatto dal pelo lungo di Dartmouth, Nova Scozia, in Canada. 

Il micio, come tanti piccoli felini, ha la passione per le scatole. Un giorno la sua famiglia umana doveva spedire dei cerchioni di pneumatici. Aveva riempito il salotto di casa di scatole di cartone, e il piccolo Baloo ha pensato bene di infilarsi in uno di quegli scatoloni appena prima che venisse imballato e spedito a 1.200 chilometri di distanza. 

Così, senza che nessuno si accorgesse di nulla, Baloo è finito a Montreal dopo un viaggio durato 17 ore. Proprio a Montreal il micio, di un anno appena, è stato scoperto da una dipendente della compagnia di spedizioni, attirata dal liquido che colava da uno degli scatoloni. Naturalmente si trattava della pipì del povero Baloo, che a quel punto è stato affidato a dei volontari di una organizzazione, Freedom Drivers, che, grazie al corriere della compagnia di spedizioni che ha rintracciato la famiglia del micio, lo hanno riportato a casa sano e salvo.