Gina, la gatta più longeva d’Italia ha 30 anni. E potrebbe entrare nel Guinness dei primati

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 27 febbraio 2019 14:47 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2019 14:47
Gina, la gatta più longeva d'Italia ha 30 anni. E potrebbe entrare nel Guinness dei primati

Gina, la gatta più longeva d’Italia ha 30 anni. E potrebbe entrare nel Guinness dei primati

MILANO – Si chiama Gina, ha trent’anni e potrebbe presto entrare nel Guinness dei Primati. Ma non parliamo di una donna, bensì di una signora… gatta. 

Gina, racconta il Resto del Carlino, è stata trovata per strada 29 anni fa da Norma Bertozzi, che da allora l’ha accolta nella sua casa di Santerno, comune di 1.500 abitanti in provincia di Ravenna. 

La signora Norma ha dedicato alla sua Gina anche una stanza privata, dove la micia può rifugiarsi quando vuole stare da sola, lontana anche dalla compagnia del cane samoiedo che vive con loro. 

Il giorno in cui Norma trovò Gina lo ricorda bene il dottor Gianfranco Medri, della clinica veterinaria San Marco: “Come dimenticare la prima volta che la visitai. La proprietaria la trovò per strada che non aveva un anno. Parliamo di 29 anni fa. Me la portò per sterilizzarla ma, operandola, mi resi conto che era già stata sterilizzata. Consultando il mio archivio sono risalito all’attuale età”.

Con il suoi trent’anni Gina potrebbe presto entrare nel Guinness dei Primati. Secondo quanto riferisce il Resto del Carlino, infatti, nel 2018 il gatto vivente più anziano era il piccolo Rublle dell’inglese Michelle Foster, nato nel 1988. Gina potrebbe presto insidiarne il primato.

Il Resto del Carlino