Incendio California, gatto salvato dai roghi non scende più dalla spalla del pompiere VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Novembre 2018 17:25 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2018 17:27
Incendio Califronia gatto spalla pompiere

Incendio California, gatto salvato dai roghi non scende più dalla spalla del pompiere

PARADISE – Paradise è una delle località più devastate dal maxi incendio che ha colpito la California. La cittadina è andata quasi interamente distrutta e i Vigili del fuoco locali sono ancora a lavoro. Ryan Coleman è uno di loro. Il vigile ha salvato dai roghi un gatto e non si aspettava una simile reazione.

Come mostra il video prontamente postato su Facebook, il gatto grigio rimane sulla sua spalla e non lo lascia per un attimo. “Facciamo una passeggiata”, sono le parole nei confronti del gatto di Coleman. Non è noto cosa sia accaduto dopo. Il pompiere avrà adottato il micione? 

Le vittime del drammatico incendio che sta colpendo lo Stato americano è intanto salito a 74. I dispersi sono invece 1011. Ma le autorità hanno precisato che la lista potrebbe contenere nomi duplicati o di persone che sono sane e salve all’insaputa di chi le sta cercando. Gli sfollati, in alcuni casi ospitati in tende, invece sono circa 50mila.

I roghi, alimentati da venti forti su una vegetazione secca a causa di una lunga siccità, sono scoppiati l’8 novembre nel nord della California distruggendo la cittadina di Paradise, che contava 27mila abitanti, e le comunità vicine. Finora sono andati in fumo 598 chilometri quadrati di terreno e sono state incenerite 10mila abitazioni, comprese le ville di molte star, da Guillermo del Toro a Neil Young.

I vigili del fuoco sono riusciti a domare finora solo il 50% del fronte di fuoco. Ora stanno rafforzando le linee di contenimento e tenendo d’occhio i focolai, in attesa della pioggia prevista in questa settimana che darà loro un po’ d’aiuto.