YOUTUBE India, elefante si siede e schiaccia il custode della riserva

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 6 marzo 2019 11:57 | Ultimo aggiornamento: 6 marzo 2019 12:04
india elefante

India, sta per frustare l’elefante: muore schiacciato dall’animale

KARAPUZHA – Nella riserva di Karapuzha, nel distretto indiano del Kerala, un elefante ha schiacciato un uomo senza volerlo. 

Come riferiscono i media locali,  il 40enne custode dell’animale, Arun Panikkar, dopo aver lavato l’animale, per farlo stendere  lo comincia a frustare con un bastone. L’uomo scivola e cade proprio nel momento in cui il pachiderma si siede.

Arun viene subito soccorso da un collega, ma non c’è più nulla da fare. La polizia ha riferito che è stata condotta un’indagine sull’incidente e che l’elefante è di proprietà di una fondazione ospedaliera nel Kerala. Non è chiaro il motivo per cui l’uomo abbia deciso di frustare l’animale per farlo stendere. Non esiste un altro metodo?  

Non è la prima volta che un elefante uccide un uomo in India. Gli elefanti, ma anche le tigri, secondo alcuni dati che risalgono al 2017, uccidono almeno una persona al giorno. La colpa è della perdita di ampie zone di foresta, disboscata negli ultimi decenni per favorire l’urbanizzazione selvaggia. Ciò forza gli animali a invadere territori in cui vive l’uomo.

Secondo il ministero dell’Ambiente, nei 1.143 giorni compresi tra aprile 2014 e maggio 2017 sono state aggredite e uccise dagli animali 1.144 persone. Il ministero ha affermato che nello stesso periodo sono state uccise 345 tigri e 84 elefanti, soprattutto dai bracconieri. Gli elefanti sono ricercati prevalentemente per le zanne. 

Fonte: Youtube