Labrador in spiaggia beve troppa acqua di mare: muore avvelenato

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 luglio 2018 12:34 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2018 12:36
Labrador in spiaggia beve troppa acqua di mare: muore avvelenato

Labrador in spiaggia beve troppa acqua di mare: muore avvelenato

MIAMI – Ha bevuto troppa acqua di mare: così un Labrador di sette anni, ha iniziato a stare male ed è morto. La tragedia si è consumata a Tampa, in Florida, dove l’animale era solito fare lunghe passeggiate sulla spiaggia col suo padroncino Chris Taylor.  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]

Così cane e padrone avevano fatto anche nei giorni scorsi quando l’animale ha atteso impaziente il ritorno del giovane dall’Università per andare a scorrazzare sulla spiaggia. Ma per i due è stata l’ultima volta. Dopo poche ore infatti il Labrador ha iniziato ad accusare gravi malesseri.

Quando il giorno dopo il suo padrone lo ha portato dal veterinario era ormai troppo tardi. Il cane è morto per avvelenamento da sodio, nonostante i disperati tentativi di salvarlo. “L’ho visto l’ultima molta mentre era in preda alle convulsioni – racconta in lacrime il suo padroncino –  ho chiesto se avesse qualche dolore, ma mi hanno detto che probabilmente non capiva nemmeno dove si trovava”.

Il sospetto è che il povero Labrador abbia ingerito più acqua del dovuto, all’insaputa del padrone, probabilmente in momenti di distrazione. Gli esperti raccomandano di tenere sempre sotto controllo gli animali in spiaggia perché quando i cani ingeriscono grandi quantità di acqua salata possono andare incontro a gravi danni cerebrali, disidratazione e convulsioni.