YOUTUBE Licaone tra i denti della leonessa si finge morto: ecco come si libera

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 24 Maggio 2019 18:11 | Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2019 18:11
licaone leonessa

Licaone tra i denti della leonessa si finge morto

ROMA – Una leonessa porta in bocca un licaone, il cane selvatico africano, una tra le razze a maggior rischio estinzione.

Il piccolo animale sembra già morto: la leonessa crede quindi di aver vinto una delle sue battaglie quotidiane che le permettono di guadagnarsi il cibo. E così, mentre passeggia con l’animale in bocca, il licaone si libera e ferito riesce a scappare. 

Quello che sta aspettando l’animale è soltanto il momento migliore per spiccare un balzo e scappare. E infatti è proprio quello che fa, lasciando la leonessa con un palmo di naso.

Le immagini sono state riprese nel Hwange National Park dello Zimbabwe da alcuni turisti che siedono su una Jeep posizionata accanto a questo momento di caccia ad osservare (senza alcuna protezione) la scena. 

Il licaone è una specie altamente sociale: vive in branchi con gerarchie separate per i maschi e per le femmine. Al contrario della maggior parte dei mammiferi carnivori gregari, sono le femmine e non i maschi a lasciare il branco d’origine una volta raggiunta la maturità sessuale, e ai cuccioli è permesso mangiare per primi le carcasse.

Il licaone è un predatore diurno, specializzato nella caccia alle antilopi, che cattura attraverso l’inseguimento condotto fino allo sfinimento dell’erbivoro. Come gli altri canidi, rigurgita il cibo per i cuccioli, ma estende questo comportamento anche agli adulti, fino al punto di rendere quest’azione un fondamento della coesione sociale. Ha pochi nemici in natura, sebbene la predazione da parte dei leoni sia un caso frequente di morte, mentre le iene macchiate spesso gli rubano il cibo.

Fonte: Youtube, Wikipedia