Città di Castello, Marianna Chessa muore a 70 anni: poche ore dopo si spegne anche il suo cane Fofò

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 novembre 2018 13:15 | Ultimo aggiornamento: 12 novembre 2018 13:15
Marianna Chessa morta, cane Fofò muore poche ore dopo

Città di Castello, Marianna muore a 70 anni: poche ore dopo si spegne anche il suo cane Fofò

PERUGIA – Marianna Chessa si è spenta a 70 anni nella Città di Castello. Poche ore dopo il suo amato pastore maremmano Fofò è morto dal dolore. A raccontare la storia di Marianna e Fofò è il figlio di lei, Andrea, che su Facebook descrive gli ultimi momenti del dolce cane.

Marianna era nota anche come “nonna volante”, per esserci lanciata insieme al nipote con il paracadute e in mano la foto del figlio morto 23 anni fa. Una donna piena di energia e di vita, che da 12 anni era legatissima al suo cane Fofò. Anche lui non la perdeva mai di vista per le strade del paese in cui vivevano e ricambiava il suo affetto

Poi Marianna è morta e quando Fofò ha capito che non sarebbe più tornata si è accasciato davanti alla loro casa e si è lasciato morire. Andrea, figlio della donna, racconta su Facebook: “La mamma all’età di appena 70 anni ha intrapreso un altro incredibile viaggio verso l’infinito ed ancora più in alto del salto che ha fatto un anno fa con il paracadute assieme al nipote: con in mano il medaglione del figlio maggiore anche lui salito in cielo da ormai 23 anni. A fargli compagnia per il lungo viaggio c’è Fofò, il vecchio pastore maremmano a riposo dalle fatiche del gregge di pecore dalla mamma tanto amato. Sicuro di non sentire più la sua voce anche lui si è lasciato andare nello stesso giorno ed ora sono insieme. Buon viaggio Marianna, buon viaggio Fofò”.