Orio al Serio: fermati 8 cacciatori con più di mille uccellini morti nelle valigie

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 ottobre 2017 12:20 | Ultimo aggiornamento: 12 ottobre 2017 12:20
orio-serio-uccellini

Orio al Serio: fermati 8 cacciatori con più di mille uccellini morti nelle valigie

ROMA – Orio al Serio: fermati 8 cacciatori con più di mille uccellini morti nelle valigie. Avevano in valigia quasi 1.200 uccellini morti, ma sono stati scoperti e denunciati dopo i controlli in aeroporto, nello scalo di Orio al Serio (Bergamo). Si tratta, secondo quanto riportato oggi dall’Eco di Bergamo, di otto cacciatori, bresciani e vicentini, che si erano recati in Romania per una battuta.

“1.119 tra pispole, voltulini, tottovilli, lucherini, ballerine, fanelli, cardellini e strillozzi. Per non tacere di zigoli gialli e cesene. Tutti loro malgrado irrimediabilmente impallinati e poi stipati in grandi valigie insieme a borse refrigeranti per meglio conservarne la carne”.

I cacciatori, scoperti durante i controlli della Guardia di Finanza, sono accusati di averli abbattuti illegalmente (sono specie protette) e di averli importati di frodo in Italia.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other