Pappagallo blu ara Spix, protagonista del film ‘Rio’, si è estinto in natura

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 settembre 2018 14:30 | Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2018 14:30
Pappagallo blu ara Spix, protagonista del film 'Rio', si è estinto in natura

Pappagallo blu ara Spix, protagonista del film ‘Rio’, si è estinto in natura (Foto Ansa)

BRASILIA – Aveva raggiunto la fama internazionale nel 2011, dopo essere stato protagonista del cartoon ‘Rio’ della 20th Century Fox. Ma adesso il povero ara Spix, o pappagallo blu, si è estinto in natura. E’ quanto sostengono gli autori di uno studio di di BirdLife International.

Una delle principali cause della scomparsa dell’ara Spix dal suo habitat naturale, in Brasile, è la deforestazione, secondo il report.

Per la prima volta le specie estinte sulla terraferma stanno superando quelle sulle isole, spiega lo studio. “Il novantanove per cento delle estinzioni di uccelli negli ultimi secoli ha riguardato specie sulle isole”, ha spiegato Stuart Butchart, scienziato di BirdLife e principale autore dello studio. “Nonostante questo i nostri risultati confermano che c’è una tendenza crescente all’estinzione sulla terraferma, dovuta soprattutto dalla scomparsa degli habitat naturali e dalla deforestazione”.

Il rapporto di BirdLife International elenca ben otto specie di uccelli scomparse, metà delle quali in Brasile. Per il pappagallo blu, però, potrebbe non essere finita qui. Nel mondo ne esistono ancora circa 80 esemplari di questo, che vivono però in cattività.

Anche nel film ‘Rio’ il pappagallo protagonista viaggia dagli Stati Uniti al Brasile per ricongiungersi all’ultimo esemplare della sua specie ed evitare l’estinzione. Ma nella realtà le cose sembrano più difficili.