Parassiti in cani e gatti: sintomi e cura

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 ottobre 2018 14:52 | Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2018 14:52
Parassiti in cani e gatti: sintomi e cura

Parassiti in cani e gatti: sintomi e cura (Foto Ansa)

ROMA – Durante il cambio di stagione attenzione ai parassiti di cani e gatti. Come sottolinea l’Ordine dei medici veterinari di Roma e provincia, infatti, con il passaggio dal caldo estivo al freddo autunnale è bene prestare una maggiore attenzione ai nostri animali, che potrebbero essere soggetti a particolari malanni. 

Se i nostri amici a quattro zampe sono stati con noi in vacanza, per esempio, potrebbero essere stati esposti a vettori di malattie parassitarie, come Leishmaniosi o Filariosi, potenzialmente molto pericolose, che vanno individuate e trattate per tempo.

Ma i nostri cani e gatti potrebbero avere anche altri spiacevoli ospiti, come agenti parassitari, in particolare intestinali, che devono essere eliminati. Se si ha anche il minimo sospetto è meglio portare il nostro compagno peloso a fare una visita veterinaria ed eventualmente sottoporlo alle analisi del caso. 

La presenza di parassiti di solito si palesa con diarrea continua e insistente. A quel punto è fondamentale rivolgersi al veterinario. Una volta appurata l’infezione è bene non soltanto curare il proprio amico peloso, ma anche effettuare una pulizia profonda della casa, per debellare eventuali presenze indesiderate. Inoltre bisogna sempre stare attenti, nel caso di animali all’aria aperta, al contatto con acque stagnanti, come pozzi o specchi d’acqua.