Pesce in negozio perde coda e pinne e rischia la morte. Ma una donna lo salva

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 marzo 2018 5:45 | Ultimo aggiornamento: 26 marzo 2018 21:48
Un pesce in negozio ha rischiato la morte ma è stato salvato da una donna

Il pesce Argo

LONDRA – Un pesciolino in vendita a Walmart, destinato a sicura morte, è stato salvato da una donna sensibile e generosa.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Il povero animale acquatico stava perdendo pinne e coda, era gravemente sofferente nel retro del negozio: le sue condizioni non potevano essere peggiori eppure ora è tornato sano proprio come… un pesce!

Victoria Schild quel giorno non aveva in programma di comprare animali domestici, ma dopo aver notato il pesciolino abbandonato sul retro del negozio, ha sentito che doveva salvarlo. “Ero molto triste per la sua sorte, non volevo che morisse. Ero quasi certa che non avrebbe superato la notte”, ha detto a The Dodo. 

La donna l’ha portato a casa, preoccupata che al pesciolino restassero poche ore di vita, ma non voleva arrendersi. “Ho iniziato a cercare tutti i modi possibili per aiutarlo a riprendersi e dopo una settimana di attenzioni, farmaci e acqua calda pulita, ha iniziato a migliorare!”.

Le condizioni del pesciolino sono nettamente migliorate, la coda ha iniziato a ricrescere e le pinne sono tornate normali: in una sola settimana è tornato sano e bellissimo.

La Schild l’ha chiamato Argo, in omaggio alle sue pinne a forma di vela; spera che la sua storia aiuti ad avere maggiore consapevolezza rispetto alle condizioni in cui i pesci vengono bistrattati nei negozi.