gatti, cani e altri animali

Pesci rossi e Piranha sono parenti: lo dice il Dna

Pesci-rossi-piranha
Pesci-rossi-piranha

Pesci rossi e Piranha sono parenti: lo dice il Dna

ROMA  – Diffidate dei pesci rossi: dentro ad ogni innocuo pesciolino si nasconde in realtà uno spietato piranha. Lo dice il Dna. A evidenziare la bizzarra parentela sono stati i ricercatori della Louisiana State University che stanno tentando di ricostruire l’intero albero evolutivo dei cosiddetti pesci ostariofisi, un gruppo di oltre 10300 specie che comprende anche il pesce zebra, l’anguilla elettrica e il pesce gatto gigante del Mekong.

Lo studio, pubblicato dalla rivista Systematic Biology, si concentra su particolati porzioni di Dna, dette elementi ultraconservanti, che si mantengono immutabili nel tempo. “Sono state scoperte subito dopo il Progetto Genoma Umano”, spiegano i ricercatori. Così hanno cominciato a fare ordine nei vari rami del genoma dei pesci, in particolare nel gruppo dei pesci caraciformi a cui appartengono i famosi piranha.

Come spiega Alessio Ribaudo sul Corriere della Sera, chiarire i rapporti di parentela tra i pesci ostariofisi servirà a svelare la chiave del successo di questo gruppo, che al suo interno racchiude più specie dei mammiferi e degli uccelli e include pure animali che comunicano con suoni, segnali elettrici e ormonali.

 

To Top