Polonia, mucca fugge dal macello e si rifugia su un’isola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 febbraio 2018 16:16 | Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2018 16:16
mucca fugge dal macello e si rifugia su un'isola

Polonia, mucca fugge dal macello e si rifugia su un’isola

ROMA – Una mucca ha prima incornato e abbattuto la recinzione del camion che doveva portarla al macello, per poi correre verso il vicino lago Nysa. Il proprietario ha mandato uno dei suoi dipendenti a riprenderla: l’uomo, però, ha avuto la peggio nello scontro con l’animale, che gli ha procurato una frattura al braccio. La mucca ha quindi continuato la sua corsa verso la salvezza tuffandosi nel lago e nuotando, addirittura sott’acqua, fino ad arrivare su un’isola deserta. E’ accaduto in Polonia.

Dopo una settimana di inutili tentativi di recuperare l’animale, il proprietario si è arreso. Quando i pompieri, chiamati ad intervenire, sono arrivati sul posto, la mucca si è nuovamente tuffata in acqua ed ha nuotato per altri 50 metri, fino alla penisola vicina.

La vicenda ha interessato moltissime persone, anche all’interno del Parlamento polacco, dove l’ex cantante e deputato Pawel Kukiz ha avviato una campagna per salvare la mucca, offrendosi di pagare un riscatto per portarla via dal macello e offrirle una “vita dignitosa”.

“Non sono vegetariano, ma la forza d’animo e la volontà di lottare per vivere di questa mucca sono inestimabili, quindi ho deciso di fare di tutto per assicurarmi che la mucca possa vivere in un luogo sicuro e nella seconda fase, come ricompensa per lei atteggiamento, darle una garanzia di pensionamento a lungo termine e morte naturale”, ha dichiarato il deputato, per poi utilizzare l’animale come esempio per i cittadini: “Se tutti i miei compaesani avessero mostrato la stessa determinazione di quella mucca, la Polonia sarebbe diventata un paese più prospero”.