Pomigliano d’Arco, trovata pericolosa tartaruga azzannatrice nel parchetto comunale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 aprile 2018 11:45 | Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2018 11:45
Tartaruga azzannatrice trovata a Pomgliano d'Arco

Pomigliano d’Arco, trovata pericolosa tartaruga azzannatrice nel parchetto comunale

NAPOLI – Un morso della pericolosa tartaruga azzannatrice può staccare un dito ad un adulto e un esemplare è stato trovato nella villa comunale di Pomigliano d’Arco, vicino Napoli.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano e Ladyblitz in queste App per Android. Scaricate qui Blitz e qui Ladyblitz.

Il ritrovamento è avvenuto il 5 aprile e dopo una segnalazione i carabinieri hanno prelevato la testuggine, l’hanno portata dal veterinario e poi nello zoo di Napoli. La tartaruga azzannatrice è considerata un’animale pericoloso perché  i suoi morsi possono staccare le dita a una persona adulta, e la sua detenzione in Italia è vietata dalla legge.

La ‘Chelydra serpertina’ predilige le acque stagnanti o i fiumi a lento corso, appartiene ad una specie originaria del nord America e fuori dal proprio habitat manifesta aggressività anche nei confronti dell’uomo.

L’esemplare trovato a Pomigliano d’Arco è stato in un primo momento portato in un poliambulatorio veterinario del luogo e successivamente trasferito allo zoo di Napoli. I militari stanno indagando per identificare chi ha abbandonato la tartaruga.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other