photogallery

Squalo lungo tre metri ferisce surfista al braccio: FOTO mostrano segni denti

braccio-squalo-tre-metri

AVOCA BEACH – Charlie Fry, lunedì scorso, è stato morso sulla spalla destra da uno squalo lungo tre metri mentre si trovava a Avoca Beach, sulla Costa centrale del Nuovo Galles del Sud in Australia. Fry, 25 anni, ha raccontato al Daily Telegraph citato dal Daily Mail, di aver sentito qualcosa colpire la sua spalla destra. Il ragazzo di professione medico si è voltato ed ha visto il predatore che affondava i suoi denti su di lui. Charlie ha subito reagito ammollando un pugno contro lo squalo. La sua reazione gli ha salvato la vita.  

Il ragazzo ha poi ha raggiunto la riva ed è stato soccorso dagli amici. Le ferite erano piuttosto profonde ma il giovane avrebbe voluto non chiamare un’ambulanza. Gli amici hanno insistito e lo hanno però trasportato in ospedale dove è stato medicato. Fry, al termine della brutta avventura, scherzosamente ha raccontato di essere più spaventato dalla reazione della madre. “Potrebbe uccidermi”, ha detto il giovane.

Nelle ore successive è stato avvistato uno squalo bianco di tre metri nelle acque vicine ad Avoca Beach. Con molta probabilità  si tratta dello stesso esemplare che ha colpito Fry, affossando i suoi fortissimi denti nel suo braccio.

To Top