Thailandia, sei elefanti muoiono nel tentativo di salvare cucciolo caduto in una cascata VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 Ottobre 2019 12:19 | Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre 2019 13:00
thailandia elefanti muoiono

Thailandia, sei elefanti muoiono per salvare un cucciolo

ROMA – Dramma in Thailandia dove sabato 5 ottobre sono morti sei elefanti nel tentativo di salvare un cucciolo del branco scivolato in una cascata nel parco naturale di Khao Yai nel nord-est. Tutti e sei gli esemplari sono deceduti mentre altri due sono stati salvati dai ranger, richiamati dai barriti del branco in difficoltà.

La coppia verrà monitorata, ha riferito il capo del parco, Khanchit Srinoppawan, ma secondo Edwin Wiek, fondatore di “Wildlife Friends Foundation Thailand”, potrebbero avere difficoltà a sopravvivere perché i pachidermi contano sul branco per protezione e cibo.

Non è la prima volta che la cascata, Haew Narok, è teatro di simili tragedie: nel 1992 morirono 8 elefanti in un incidente simile, provocando un’ondata emotiva nel Paese del sud-est asiatico dove i pachidermi sono il simbolo nazionale, il cui numero però è sceso drammaticamente a poche migliaia.

Cucciolo di elefante non riesce a risalire l’argine: adulto lo aiuta

Gli elefanti sono abituati ad aiutare i propri cuccioli. Lo scorso settembre, un piccolino che non riusicva a risalire l’argine di un fiume tentando di arrampicarsi varie volte sulla sabbia fangosa è stato aiutato dagli adulti del branco.

Il video è stato girato da alcuni turisti a Mala Mala in Sudafrica, una riserva privata adiacente al Kruger National Park, il più noto parco nazionale sudafricano. Mala Mala copre circa 130 chilometri quadrati di territorio e insieme al vicino Kruger è abitata da moltissimi animali in via d’estinzione tra cui gli elefanti. 

Fonte: Agi