Thailandia, incontro ravvicinato con due tigri nella giungla VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Luglio 2020 15:13 | Ultimo aggiornamento: 29 Luglio 2020 15:23
tigri in thailandia

Thailandia, incontro ravvicinato con due tigri nella giungla

Tigri si aggirano nella giungla. Il filmato è stato catturato in Thailandia nella giungla quasi per caso.

Tigri nella giungla: secondo gli ambientalisti questo video che mostra due tigri intercettate quasi per caso è la prova che le specie in via di estinzione si stanno gradualmente riprendendo.

Gli zoologi affermano che il Sud-est asiatico è un’area chiave nella lotta per salvare i grandi felini, che sono passati da circa 100 mila un secolo fa a meno di 4 mila oggi, scrive Il Fatto Quotidiano che rilancia questo video. 

La Thailandia festeggia il #GlobalTigerDay

Nel commento al video postato su YouTube si legge: “Celebriamo il decimo anniversario del #GlobalTigerDay con una notizia fantasticha. Si tratta di una vittoria importante nella lotta contro l’estinzione di questi animali.” 

“Il Dipartimento thailandese per i parchi nazionali, per la conservazione della fauna selvatica e delle piante Panthera e la Zoological Society of London hanno pubblicato filmati e foto spettacolari che documentano numerosi nuovi avvistamenti di tigri in una regione dell’ovest della Thailandia. E’ la prima volta in quattro anni!” 

Tra i “grandi felini” la tigre è il più grande 

Tra i “grandi felini” la tigre è il più grande di tutti. 

Si tratta di un cosiddetto predatore alfa, ovvero che si colloca all’apice della catena alimentare.  Il suo mantello striato serve a “spezzare” otticamente la figura dell’animale e varia leggermente da sottospecie a sottospecie.

Oltre ad essere il pù grande felino, la tigre è anche uno dei più grandi predatori terrestri con solo l’orso bruno e l’orso polare capaci di superarne la stazza.

Le dimensioni variano notevolmente da una sottospecie all’altra; infatti, una tigre di Sumatra di sesso maschile non pesa più di 140 kg per 2,3 metri di lunghezza, mentre una tigre siberiana può superare i 300 kg per 3,3 metri di lunghezza o più.

Anche l’altezza al garrese della tigre è molto variabile a seconda della sottospecie, da 85 cm a un metro, così come anche la sua lunghezza totale, con la coda, da 2 a 3,7 metri, e il peso, che può variare dai 65 agli oltre 300 kg (fonte: Il Fatto Quotidiano, Wikipedia, YouTube).