Tomsk (Russia), gatto salvato dall’incendio e rianimato con la maschera dell’ossigeno VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Luglio 2019 15:25 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2019 15:42
Tomsk (Russia), gatto salvato dall'incendio e rianimato con la maschera dell'ossigeno VIDEO

Il gatto salvato con la maschera dell’ossigeno

TOMSK – Per dieci minuti il vigile del fuoco ha cercato di rianimare il gatto grigio rimasto intossicato nell’incendio della sua casa a Tomsk, pittoresca cittadina della Siberia, in Russia. 

Il micio è stato salvato dai pompieri intervenuti in un incendio che ha coinvolto la villetta di legno intarsiato tipica del posto. Il gatto è stato poi adagiato sul prato e gli è stata messa una maschera dell’ossigeno per farlo riprendere. 

Per dieci minuti il vigile del fuoco gli ha lasciata attaccata la maschera, e alla fine il povero micio si è ripreso. Sul posto è stato salvato dalle fiamme anche un cane, che però non è rimasto intossicato. 

Ben ventisei pompieri sono arrivati sul posto, con sette mezzi di soccorso, per spegnere le fiamme alimentate dalla struttura in legno della villetta a due piani, riferisce Russia Today, che ha pubblicato il video del salvataggio del gattino.

Non è la prima volta che dalla Russia arriva il video del salvataggio di un micio intossicato in un incendio. Anche nel 2017 a Mosca un gattino venne salvato nello stesso modo, con tanto di documentazione video. (Fonte: Russia Today)