Uruguay, lanciano maiale nella piscina dall’elicottero (che poi viene cotto e mangiato) VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Gennaio 2020 14:55 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2020 14:55
maiale lanciato in uruguay

Il maiale lanciato in Uruguay

ROMA – In Uruguay c’è una strana vicenda che sta monopolizzando l’attenzione delle autorità e la curiosità degli utenti sui social. Il protagonista principale è un maiale, lanciato da un elicottero civile in volo e caduto nella piscina di una villa di Punta del Este di proprietà di Federico Alvarez Castillo, imprenditore tessile e proprietario di Mango ed Etiqueta Nera.

Il fatto è accaduto lo scorso 9 gennaio a José Ignacio, esclusiva stazione balneare a 160 km ad est di Montevideo. E’ qui si è verificato il “giallo” del maiale. Parte della storia è stata documentata in un video che riprende un elicottero mentre sorvola una villa e la caduta dal cielo di un animale non meglio identificato: animale che centra, con bizzarra precisione, proprio la piscina, stretta tra due costruzioni e per la verità non grandissima.  Ma la famiglia non deve essersi scomposta più di tanto perchè il maiale è stato fatto arrostire e poi mangiato.

Secondo Canal 10, è stata aperta un’inchiesta e il procuratore Ana Dean, che ipotizza il reato di maltrattamento di animale, ha già raccolto la testimonianza del proprietario della villa. Proprio l’imprenditore ha raccontato agli inquirenti che si trovava in casa con la famiglia quando si è sentito un forte rumore, a cui è seguita la scoperta di un maiale nella loro piscina. Nessun dubbio, però: il gruppo ha recuperato l’animale e, una volta cotto alla brace, ne ha mangiato le carni. Le immagini sono subito diventate virali e hanno generato una forte indignazione. L’imprenditore ha spiegato che la sua famiglia è stata vittima di un vandalismo, ma tutto – scrive il sito di notizie argentino Infobae – sarebbe iniziato come uno scherzo di dubbio gusto, nato da una scommessa tra lui e un suo vecchio amico (di cui comunque non è stata rivelata l’identità).

Adesso però sull’accaduto indaga anche l’aeronautica uruguayana, incaricata di controllare gli aerei che sorvolano il Paese, confinante con l’Argentina. “In merito al lancio di un animale da un elicottero civile, stiamo raccogliendo tutti i dettagli tecnici del volo in questione” recita il comunicato diramato dalle forze aeree, intente ad accertare un eventuale reato o violazione del codice dell’aviazione. In piena stagione turistica estiva lo strano incidente è seguitissimo sui social dei due Paesi latino-americani, con crescenti speculazioni sull’identità del colpevole, finora ignota. 

Fonte: Agi, YouTube