Veterano Usa dopo 7 anni adotta il cane che gli salvò la vita in missione in Iraq

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Maggio 2020 15:52 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2020 15:52
Veterano Usa dopo 7 anni adotta il cane che gli salvò la vita in missione in Iraq

Veterano Usa dopo 7 anni adotta il cane che gli salvò la vita in missione in Iraq (Foto archivio Ansa)

WASHINGTON – Dopo sette anni ha ritrovato il cane che gli aveva salvato la vita. Protagonista di questa storia che sembra la sceneggiatura di un film hollywoodiano è Harvey Holt, un veterano dell’aeronautica militare americana oggi in pensione. 

Lui e Jackson, un pastore belga, si erano incontrati  nel 2006, durante una missione in Iraq.

Holt aveva subito capito l’importante ruolo di Jackson: “Era la mia prima missione con Jackson, e doveva essere un’operazione semplice in una scuola appena fuori Baqubah. Siamo entrati nella scuola in cerca di armi e di esplosivi, ma la missione si è rivelata tutt’altro che facile. Nel giro di 5 minuti il cane aveva fiutato delle armi e del materiale per costruire delle bombe”.

Ad un certo punto, davanti alla scuola, Jackson si è fermato di colpo, facendo inciampare Holt che lo seguiva, e salvandogli la vita: davanti a loro, infatti, c’era una trappola con un mortaio. 

“E’ stato un compagno straordinario – ha raccontato Holt – e uno dei giorni più commoventi in Iraq è stato quando ho dovuto lasciarlo lì. Mi sono messo a piangere per più di un’ora. Sapevo che quella sarebbe stata l’ultima volta che lo avrei visto, e che Jackson doveva creare un nuovo legame con il suo nuovo proprietario”. 

Adesso che anche Jackson ha finito la missione, però, Holt ha deciso di adottarlo e lo ha portato con sé in Indiana. (Fonte: Fox News)