Cioccolato, arriva quello che non si scioglie mai, neppure a 40°

Pubblicato il 30 Novembre 2012 16:41 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2012 16:42

LONDRA – Cioccolato solido anche nell’estate più torrida, fino a 40°. L’invenzione made in England è targata Cadbury, nota marca di cioccolato del gruppo Kraft, che ha anche chiesto il brevetto dell’idea.

La “cioccolata tollerante alla temperatura“, com’è stata chiamata la nuova barretta, garantisce lo stato solido anche se esposto a temperature fino a 40° fino a tre ore consecutive.

E’ stata ideata per i Paesi più caldi, come India e Brasile. Ma la stessa azienda ha dovuto ammettere che, però, il sapere non è lo stesso del cioccolato “normale”, quella che però, raggiunta la temperatura di 34°, inizia a sciogliersi.

Per ottenere la nuova cioccolata l’azienda ha cambiato la fase della produzione, quando vengono mescolati in un contenitore pieno di palline metalliche burro di cacao, olio vegetale, latte e zucchero.

Proprio lo zucchero, però, viene messo in pezzetti più piccoli, poi ricoperto con meno grasso: così la barretta diventa più resistente al caldo.

L’idea, però, non è stata accolta molto bene dai più conservatori, e in particolare da chi faceva parte della britannica Cadbury prima dell’acquisizione, due anni fa, da parte del gruppo americano Kraft. Proprio Kraft aveva assicurato che avrebbe continuato a produrre “cioccolato britannico per i britannici”.