Roma, 10 migliori ristoranti di pesce: la nostra classifica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Settembre 2015 16:39 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2015 13:31
Il San Lorenzo, Via dei Chiavari

Il San Lorenzo, Via dei Chiavari

ROMA – I nostri esperti gourmet hanno girato la capitale in lungo e in largo con l’ingrato compito di provare tutti (o quasi) i ristoranti che fanno del mare una ragione di vita. Qualità della materia prima, tecnica nella trasformazione, servizio e, naturalmente, prezzo: questi sono i criteri con cui abbiamo stilato la classifica. Indubbiamente mangiare pesce fa bene alla salute ma “male” al portafoglio.

  • Il San Lorenzo, Via dei Chiavari. In pieno centro storico prodotto straordinario, grande cucina e servizio impeccabile. Purtroppo è il top anche nel conto.
  • Ottavio, Via Santa Croce in Gerusalemme. Storico locale che mantiene intatta la qualità.
  • Assunta madre, Via Giulia. Noto per svariate vicende di cronaca, noi lo conosciamo per lo straordinario prodotto che quotidianamente arriva da Terracina.
  • Iside cottura zero, Via Labicana. Da meno tempo sulla piazza romana ma è già un indirizzo consolidato.
  • Pescheria Rossini, Viale Rossini. Locale alla moda, con un servizio informale ma sempre attento.
  • Paga Roma, Viale Bruno Buozzi. Tavola molto tradizionale con crudi d’eccellenza e un’apprezzata sala fumatori.
  • Sapore di mare, Via del Piè di Marmo. A ridosso del Pantheon, un porto sicuro.
  • Pescheria Sor Duilio, Via delle cave di Pietralata. Pescheria trasformata in locale degustazione. Crudi straordinari.
  • Shangri La Corsetti, Viale Algeria. All’Eur, lascia poco alla forma ma recupera decisamente sulla sostanza.
  • Gallura, Via Antonelli. Indirizzo magari un po’ datato ma sempre molto valido.